10 piccole azioni quotidiane per combattere la caduta dei capelli

Home / Blog / 10 piccole azioni quotidiane per combattere la caduta dei capelli

10 semplici gesti per prevenire la perdita dei capelli

La perdita dei capelli incontrollata può portare all’alopecia, una malattia che, una volta conclamata, può essere risolta solo attraverso un trapianti di capelli. Prima di ricorrere a tale trattamento, ci sono dieci comportamenti che puoi iniziare ad attuare in questo momento. Non si tratta di cure o rimedi, ma di semplici cambiamenti nelle nostre abitudini per fare in modo che i capelli smettano di cadere.
I tuoi capelli forti, sani e sul cuoio capelluto per molto più tempo senza la necessità di un trapianto di capelli.
Prova a cambiare il tuo stile di vita e presto godrai di capelli sani, luminosi e folti. Tutti questi fattori sono essenziali per fare in modo che i capelli non cadano. Quando le ciocche di capelli iniziano ad assottigliarsi a causa di un follicolo mal nutrito o malato, l’unica opzione possibile è il trapianto di capelli.

1 – Se vuoi mantenere i tuoi capelli, cambia la tua dieta

Gli studi dimostrano che un’alimentazione sana è efficace tanto prima quanto dopo il trapianto di capelli. Il follicolo deve ricevere tutti i nutrienti necessari per poter crescere sano e forte e rimanere saldamente ancorato al cuoio capelluto. Il primo passo verso un’alimentazione sana è evitare gli alimenti tossici, grassi trans e saturi, e dare il benvenuto a tutti quelli che contengono vitamine, proteine e minerali.

2 – Assumi cibi ricchi di ferro per mantenere i capelli sani

È molto importante cominciare a prestare attenzione a ciò che mangiamo. Il ferro è un minerale che agisce direttamente sull’enzima ribonucleotide reduttasi, che svolge un ruolo insostituibile nella crescita cellulare. Se prendiamo in considerazione il fatto che i follicoli piliferi sono formati da cellule, ci accorgeremo facilmente che devono essere nutriti correttamente per completare l’intero ciclo di vita. D’altra parte, è stato scoperto che le cellule presenti nel follicolo sono particolarmente sensibili alla mancanza di ferro. In questo caso, vengono inibite, quindi non possono eseguire la riproduzione cellulare che consente la crescita di nuovi capelli. Il risultato della mancanza di ferro è l’incapacità del corpo di trattenere e generare capelli. Se il problema persiste, la soluzione è il trapianto di capelli.

Alcuni degli alimenti che contengono ferro sono carne rossa, legumi, crostacei e noci.

3 – Evitare l’eccesso di vitamina A fa bene alla salute dei tuoi capelli

Molte persone che hanno finito per ricorrere ad un trapianto di capelli, in seguito si rese conto che il loro problema aveva avuto origine dal consumo eccessivo di vitamina A. Questa vitamina è liposolubile, quindi tende ad accumularsi nel corpo e generare tossicità se consumata in eccesso. I primi sintomi che ti stai indirizzando verso l’alopecia sono la forfora e il cuoio capelluto grasso che si manifestano all’improvviso. Per questo motivo dobbiamo stare molto attenti ai complessi vitaminici, oltre a non esagerare nel consumo di alimenti come pollo, manzo, formaggio cheddar, mango e carote.

4 – Lavare i capelli ogni due giorni manterrà il cuoio capelluto sano più a lungo

Quando ti lavi i capelli, rimuovi il grasso dal cuoio capelluto e il problema è che alcuni tipi di alopecia sono dovuti alla perdita di grasso nella zona. Se hai i capelli ricci, puoi fare in modo che l’acqua della doccia bagni la lunghezza, applica un po’ di balsamo e poi risciacqua. L’effetto è quasi lo stesso e non correrai il rischio di doverti sottoporre ad un trapianto di capelli anzitempo.

5 – L’acqua calda danneggia i follicoli

Se non ci sono problemi genetici o ormonali in te, sarebbe un peccato se dovessi sottoporti al trapianto di capelli solo a causa di cattive abitudini durante il lavaggio dei capelli. L’acqua eccessivamente calda provoca l’indebolimento del follicolo e la caduta precoce del capello. Se le temperature sono estremamente fredde, una buona opzione è quella di fare il bagno prima, per poi lavare i capelli separatamente.

6 – L’uso del phon influisce negativamente sulla salute dei capelli

Il calore di questo strumento, rompe le proteine che compongono i capelli e finisce per indebolirli. Non lasciarti ingannare dalla luminosità che l’aria ad alta temperatura dona ai tuoi capelli, perché sta danneggiandone la struttura senza che tu te ne accorga. Per non doverti ritrovare con la necessità di un trapianto di capelli, lascia che i tuoi capelli si asciughino naturalmente invece di continuare a rovinarli usando il phon.

7 – Massaggio con olio sul cuoio capelluto

I massaggi non sono solo piacevoli, ma stimolano la circolazione nel cuoio capelluto. In questo modo, il sangue raggiunge i follicoli con piena potenza e li rinforza. Affinché questo rituale sia anche nutriente, si consiglia l’uso dell’olio di mandorla o di cocco. Si raccomanda anche alle persone che hanno subito il trapianto di capelli di ricorrere a questa tecnica, perché svolge la stessa funzione nutritiva di prima di aver subito il trattamento.

8 – Cento colpi di spazzola ogni sera

L’ossigeno è un elemento vitale, sia per te che per i tuoi capelli. Spazzolandoli, ossigeni i capelli e questo fa sì che vivano più a lungo. Se parti a spazzolare dal cuoio capelluto, avrai il vantaggio extra del massaggio che stimola la crescita.

9 – Cercare un’alternativa alla pillola anticoncezionale 

Alcuni contraccettivi orali di solito portano con sé cambiamenti ormonali che possono provocare un certo grado di alopecia. Alcune donne scelgono di risolvere questo problema attraverso il trapianto di capelli, ma abbiamo sempre la possibilità di consultare il nostro ginecologo per chiedere consiglio e valutare altre possibilità.

10 – Lo stress influisce molto negativamente sulla salute dei nostri capelli

È vero che non possiamo sempre controllare ciò che sta accadendo intorno a noi, ma abbiamo la capacità di decidere fino a che punto ci colpisca. Quando lo stress diventa cronico a causa di un modo di essere carico di ansia e angoscia, anche gli effetti che produce sul cuoio capelluto diventano permanenti. Lo stress fa sì che la papilla dermica rimanga a riposo più a lungo e ritardi il momento della crescita fino a quando l’organismo sarà più calmo. Affinché questa situazione non diventi irreversibile e possa essere risolta solo con il trapianto di capelli, dobbiamo adoperarci per trovare uno stato di pace interiore.