Addominoplastica

Home / Chirurgia Estetica / Addominoplastica
Addominoplastica

Addominoplastica

Sottoporsi ad una addominoplastica

Questo tipo d’intervento, l’addominoplastica, ha lo scopo di eliminare l’eccesso di grasso sottocutaneo e nella maggior parte dei casi ripristina la muscolatura debilitata e separata, creando un profilo addominale più elegante e compatto. Un addome piatto e ben tonico, è qualcosa che molti di noi tentano di ottenere mediante la dieta e il cardio fitness. Talvolta questo può non bastare. Anche in persone snelle e in peso forma, si può sviluppare un addome flaccido o sporgente. Le cause più comuni di sono:

  • Gravidanza
  • Invecchiamento
  • Fluttuazioni di peso
  • Ereditarietà
  • Conseguenze di un intervento chirurgico

L’addominoplastica è un intervento molto personale, per star bene con se stessi, non per soddisfare desideri altrui o avvicinarsi ad un qualche ideale estetico.

La chirurgia addominale è una buona scelta se:

  • Si è fisicamente sani e con peso stabile.
  • Si hanno aspettative realistiche.
  • Non si è fumatori.

Sebbene i risultati della procedura siano tecnicamente permanenti, il risultato può essere influenzato pesantemente da fluttuazioni significative del peso. È quindi importante programmare l’intervento tenendo conto di programmi dietetici ed eventuali gravidanze.

Cosa non aspettarsi da una addominoplastica:

L’addominoplastica non rappresenta un’alternativa ad una dieta dimagrante o ad un programma di esercizio fisico adeguato. Inoltre, le operazioni di addominoplastica non possono correggere smagliature, anche se queste possono venire rimosse o migliorate se si trovano nella zona di pelle che verrà rimossa durante l’intervento, nella zona sotto l’ombelico.

Addominoplastica
5 (100%) 1 vote[s]

WhatsApp Logo Whatsapp