Buon candidato per il trapianto di capelli

Home / Blog / Buon candidato per il trapianto di capelli

Da cosa dipende l’idoneità al trapianto di capelli

Molti uomini affetti da alopecia cominciano a perdere la fiducia nei trattamenti convenzionali e cominciano a chiedersi frequentemente se saranno o meno buoni candidati per un trapianto di capelli. La verità è che subire una procedura invasiva è fonte di forti timori e lo è ancora maggiormente quando non si sa se è davvero necessario.
Come abbiamo accennato, nel post di oggi parleremo di come affrontare i diversi tipi di calvizie e risponderemo alla domanda da un milione di euro: “Sono un buon candidato per il trapianto di capelli?”, aiutandoti a scoprire quale sia il trattamento migliore per te.

Passo numero 1: identificare il tipo di alopecia e determinarne l’origine

Prima di scegliere un trattamento specifico per curare l’alopecia, la prima cosa da fare è determinare quali siano le cause della calvizie; poiché alcuni tipi di alopecia possono essere facilmente risolti positivamente applicando il trattamento corretto.

Esistono diversi fattori scatenanti la calvizie, tra tutti vi sono: origine della calvizie

  • Un’anemia o carenze nutritive. Questa situazione si risolve nutrendo il corpo con gli elementi di cui ha bisogno per funzionare correttamente. Inoltre, è necessario optare per uno stile di vita sano.
  • Calvizie provocata da funghi e lieviti. Viene trattata con creme topiche, lozioni e shampoo speciali.
  • Calvizie da stress. Rilassati e guarda i tuoi capelli ricrescere.
  • Calvizie dovuta a cambiamenti ormonali importanti, ad esempio durante la gravidanza, l’allattamento, la menopausa e l’andropausa.
  • Alopecia dovuta a traumi, cicatrici e atrofia del follicolo pilifero. In questo caso particolare la calvizie può essere trattata perfettamente con trapianti di capelli come quelli offerti da Microfue.
  • Alopecia androgenetica, dovuta ad una predisposizione genetica a perdere i capelli. Normalmente ha un corso più lento utilizzando gli opportuni trattamenti, ma è molto difficile vincerla. In questo caso, il trapianto di capelli con Microfue si rivela essere l’opzione migliore.

Sottoponiti ad una visita completa, controlla tutto il tuo corpo e una volta scoperta la causa, trattala in modo appropriato. A seconda della gravità del tuo caso e del tipo di calvizie, l’opzione di maggior successo è sempre un intervento di trapianto di capelli.

Chi non può sottoporsi ad un trapianto di capelli

Ci sono tre tipi di persone che non possono, o almeno non dovrebbero, subire un trapianto di capelli, e sono:

    1. Persone che soffrono di alopecia a causa di malattie della pelle: fondamentalmente sono quei pazienti che presentano un’infestazione da funghi sul cuoio capelluto o che soffrono di dermatite seborroica, eczema e altro. L’inadeguatezza è dovuta al fatto che questo tipo di alopecia ha un’origine che può essere trattata con farmaci topici e/o orali.
      Quindi, se vedi il tuo cuoio capelluto desquamato, irritato e ti prude, prima di optare per un trapianto di capelli consulta un dermatologo. Forse la tua calvizie ha una soluzione rapida.
      2. Persone che soffrono di alopecia areata: normalmente chi ne soffre è facilmente riconoscibile perché la perdita di capelli si presenta in zone insolite, con aree dalla forma circolare che arrivano ad essere completamente glabre e distribuite in vari punti della testa.
      Questa alopecia ha un’origine psicologica ed è collegata a episodi di stress e di solito si risolve spontaneamente una volta risolte le cause scatenanti.
      3. Persone che soffrono di Tricotillomania: questa malattia fa sì che sia la persona stessa a strapparsi i capelli. Si consiglia di rivolgersi ad uno specialista in disturbi compulsivi.

Tenendo conto di quanto detto finora definiamo alcuni aspetti che ti renderebbero un buon candidato per un trapianto di capelli

migliore età per il trapianto di capelli

L’età migliore per un trapianto di capelli

Stabilire l‘età migliore per un trapianto di capelli è difficile essendo influenzata dalle caratteristiche del paziente e dalla sua situazione personale. Anche così, potremmo dire che l’età ideale sia tra i 30 ed i 45 anni. La cosa migliore sarebbe che il paziente lo facesse prima dei 45 anni, per recuperare la densità del resto dei capelli.
Ciò è dovuto al fatto che normalmente lo schema di avanzamento dell’alopecia a 35 anni sarà chiaramente definito, quindi un medico può già determinare quali aree continueranno a perdere i capelli e quali continueranno a mantenere la loro normale densità. Con questa diagnosi, lo specialista può fare un disegno di quale potrebbe essere il tuo aspetto dopo un trapianto di capelli, con un risultato totalmente naturale e un’immagine decisamente ringiovanita.
Tuttavia, quanto sopra non è una regola, ci sono ad esempio uomini che prima dei 25 anni hanno già perso la maggior parte dei propri capelli. Infatti, le richieste di trapianti di capelli in Turchia per la fascia di età che va dai 20 ai 30 sono aumentate in modo significativo negli anni.

Che cosa sta succedendo? In primo luogo, ci sono alcune teorie che relazionano l’alopecia precoce con i cambiamenti che si sono verificati negli ultimi 30 anni nello stile di vita e nelle abitudini a partire dall’infanzia. Una vita più sedentaria, cibi lavorati, stress, vita frenetica, meno attività all’aperto, più radiazioni, più computer, più onde elettromagnetiche … potrebbero avere un ruolo significativo nei sempre più comuni casi di bambini (occhio, anche sempre più ragazze) che iniziano a perdere i capelli fin dalla fine dell’adolescenza. Per quanto queste teorie non siano determinanti, statisticamente si nota un notevole aumento di casi di calvizie in pazienti sulla ventina.

In secondo luogo, la differenza di prezzo tra gli interventi di trapianto di capelli eseguiti in Italia (che può arrivare a 10000 o 12500 €) e gli interventi effettuati in Turchia (Microfue offre un pacchetto tutto incluso a 2990 €), contribuisce all’aumento della domanda. Questi prezzi molto competitivi, uniti alla riconosciuta qualità dei risultati forniti in Turchia, stanno trasformando Istanbul nella mecca di tutti coloro che, senza raggiungere i 50 anni, vogliono migliorare la propria immagine senza compromettere inutilmente la propria stabilità economica. I giovani del XXI secolo sono persone pratiche.

Ed è così che arriviamo alla terza causa del crescente interesse nei trapianti di capelli in Turchia: tutti vogliamo apparire belli, sentirsi attraenti, avere una buona immagine fisica che accompagni le nostre altre virtù o qualità personali. Ognuno avrà le proprie motivazioni per un trapianto di capelli, in una società sempre più preoccupata dell’estetica, il desiderio di adeguatezza è imperante.

Gli uomini ottengono risultati migliori delle donne nel trapianto di capelli

Normalmente il miglior candidato per un trapianto di capelli è l’uomo, principalmente perché la sua alopecia segue uno schema abbastanza definito. In questo senso, l’ideale in questi casi sarebbe determinare quali aree saranno attaccate con l’ormone 5 alfa reduttasi e quali no, per eseguire il trapianto esattamente dove necessario.

Inoltre, gli uomini hanno l’opzione di poter impiegare i peli del proprio corpo nel caso non avessero abbastanza capelli nell’area donatrice (zona posteriore e laterale della testa), utilizzando peli dalla barba, dalle spalle o dal busto.
Nonostante ciò, anche le donne possono beneficiare del trapianto di capelli, richiedono solo una valutazione più approfondita. Parlaci del tuo caso specifico.

Tipo di capelli, colore e razza influenzano il risultato del trapianto di capelli

A tutto ciò va aggiunto che due persone dalle caratteristiche apparentemente simili e alle quali viene innestato lo stesso numero di unità follicolari, possono ottenere risultati molto diversi. La natura di ciascuno è decisiva in questo aspetto (guarigione, rigenerazione dei tessuti, capacità di rinnovamento, ecc.) e sarà questo a fare la differenza.

In Microfue siamo orgogliosi di avere un team medico all’avanguardia internazionale nel trapianto di capelli e di ottenere risultati che cambiano la vita dei nostri pazienti.

Buon candidato per il trapianto di capelli
5 (100%) 1 vote

WhatsApp Logo Whatsapp