Clonazione dei capelli

Home / Blog / Clonazione dei capelli

clonazione dei capelliLa clonazione dei capelli ancora non esiste

Quando si tratta di calvizie e perdita di capelli, la ricerca medica continua ad impegnarsi per trovare una soluzione definitiva. È così, più del 79% degli uomini nel mondo tende a soffrire di alopecia ad un certo punto della vita e le donne non sono esenti da queste statistiche terribili. Oggi molte donne soffrono di calvizie femminile causata da stress, disturbi ormonali, ecc.
Per questi motivi è normale che quando si sente parlare di una nuova soluzione che può mettere fine alla calvizie una volta per tutte, migliaia di uomini e donne vogliano sottoporsi al trattamento.

Anticipiamo una grande novità, a breve Microfue lancerà una rivoluzionaria linea per la cura dei capelli contro l’alopecia: Density Plus.

Altre opzioni come la clonazione dei capelli non sono ancora disponibili. Comunque, nel post di oggi parleremo di tutto ciò che è noto sulla clonazione dei capelli, cosa aspettarsi e quando sarà disponibile. Intendiamo fare il punto della situazione, fornendo corrette informazioni per fare in modo che non si cada in false offerte di un trattamento che ad oggi non è ancora stato usato negli umani.

In primo luogo, quando si soffre di perdita di capelli, è molto importante determinare quale sia l’origine dell’alopecia. Se scopri cosa causa la perdita di capelli nel tuo caso particolare, sarà molto più facile trattarla efficacemente. Tuttavia, l’alopecia è spesso dovuta a fattori genetici e di conseguenza è un po’ più difficile da trattare, ma non impossibile.

La calvizie influisce notevolmente sull’autostima, comprendiamo che le soluzioni miracolose possano essere molto attraenti, per questo motivo è importante informarsi bene e mantenere la calma quando vengono presentati nuovi rimedi. La clonazione dei capelli è uno di quei trattamenti contro l’alopecia che è stato sotto i riflettori per alcuni anni, ciononostante ripetiamo che ad oggi non è un trattamento valido e testato sulle persone.

Dopo questa breve introduzione, approfondiamo l’argomento della clonazione dei capelli: per quando è programmata, cosa sta succedendo al momento e se può davvero risolvere una volta per tutte il problema dell’alopecia in uomini e donne, ecc.

clonación capilar ADN MicroFueLa clonazione dei capelli e le sue origini

La clonazione dei capelli si basa su una ricerca scientifica dell’Università della Columbia. Lo scopo principale era la raccolta di papille dermiche, ovvero le basi del follicolo pilifero o dei capelli, sono stati prelevati campioni da sette esseri umani.
Detti campioni erano ricchi di cellule di fibroblasti e di grande qualità. La coltivazione è stata effettuata senza molto successo, dal momento che i capelli clonati non crescevano, la stessa cosa che accadeva quando si cercava di far crescere la pelle umana.
Nonostante l’iniziale insuccesso, la ricerca progredisce e continua la sua evoluzione. In alcuni casi si è ottenuta la crescita dei capelli, detti capelli hanno avuto una fase di crescita della durata di almeno 6 settimane, purtroppo dopo questo periodo di tempo la crescita si è bloccata.. Tutti questi test sono condotti su animali, non ci sono ancora stati test su esseri umani.
La più grande sfida della clonazione dei capelli è far sì che questi non perdano forza e seguano il proprio normale ciclo di crescita. Quando si raggiungerà questo risultato, si potrà parlare di un’efficace clonazione dei capelli. Tuttavia per ora tutto è incerto, ciò che è certo è che una tecnica efficace di clonazione dei capelli non sia ancora stata sviluppata.
In ogni caso gli studi sulla clonazione dei capelli continuano, molti ritengono che possa essere la soluzione a tutti i tipi di alopecia. Tuttavia, come per molte altre ricerche basate sulla clonazione, non ci sono ancora prove sufficienti del loro funzionamento.

test sui roditori per la clonazione dei capelliCos’è la clonazione dei capelli? Differenze con altri trattamenti contro l’alopecia

La clonazione dei capelli è un nuovo metodo ancora in fase di studio. La ricerca continua, tuttavia tutto è ancora molto incerto. L’idea alla base della clonazione dei capelli è quella di prendere un capello o una sua cellula e clonarla.
Ricorda che la clonazione consiste nell’imitare completamente il DNA e la struttura di un organo o anche di una persona.

Fasi nella clonazione dei capelli:
  1. Estrazione del campione. Fondamentalmente sono necessarie circa 100 cellule capillari che siano in ottime condizioni, quindi parliamo di capelli spessi, non indeboliti. Il campione solitamente viene estratto dalla parte posteriore della testa che è l’ultimo posto dal quale la persona che soffre di alopecia perde i capelli
  2. Fase di sperimentazione. Durante la quale le cellule vengono riprodotte mediante determinate procedure in grandi quantità in un laboratorio
  3. Una volta ottenuti i nuovi capelli clonati, il reinserimento di questi nuovi capelli inizia nelle parti del cuoio capelluto che soffrono di alopecia

Essenzialmente questa nuova tecnica teorica stimolerebbe la crescita dei nuovi follicoli che vengono reinseriti, per generare un capello non solo della qualità del campione da cui è stato clonato, ma anche più robusto.
Fondamentalmente con tutta questa procedura si cerca di ottenere che le cellule capillari siano in grado di rigenerarsi.
Come si può vedere, la clonazione dei capelli è molto diversa da altre terapie ed è ben lungi dall’essere utilizzabile. Nonostante questo, ci sono casi di pazienti che avrebbero subito presunti interventi di clonazione del capello. Indubbiamente, il miglior trattamento contro l’alopecia, definitivo e di grande successo, è il trapianto di capelli con metodo FUE che ti offriamo in Microfue.

La Clonazione dei Capelli è lontana dall’essere una realtà

Dall’inizio del millennio la parola clonazione ha creato molte speranze in pazienti con malattie, come ad esempio il cancro, e nelle persone che hanno bisogno di un trapianto di pelle o di riparare qualsiasi tipo di anomalia genetica. Tuttavia, sono passati più di 18 anni e ancora la clonazione rimane avvolta in un alone di mistero.
Sebbene la clonazione dei capelli sia stata sotto i riflettori per diversi anni, non ci sono ancora risultati che garantiscano che questa procedura sia efficace, o che sia stata impiegabile con successo sugli esseri umani.

Quindi, se vuoi sconfiggere la calvizie ti invito ad informarti sul metodo Microfue, scoprire l’origine della tua alopecia e trattarla con tecniche dall’efficacia comprovata. Molte persone non sanno che la calvizie di solito ha una cura, puoi avere la capigliatura che desideri…Fallo in modo sicuro e garantito con Microfue.

WhatsApp Logo Whatsapp