Credenze popolari e miti sui capelli

Home / Blog / Credenze popolari e miti sui capelli

Esistono molti, moltissimi miti e credenze popolari sui capelli, sulla loro cura, su ciò che può causarne la caduta e persino delle formule magiche che ne accelererebbero la crescita. Tuttavia, non tutte queste credenze tramandate di generazione in generazione sono vere (eh, le nonne che mettevano la birra tra i capelli per schiarirli!), non sono nemmeno vere certe idee divulgate sempre di più dai media di comunicazione o difese a spada tratta nei forum.

Nel post di oggi parleremo di tutta quella mitologia e saggezza popolare legata ai capelli e vedremo se e cosa potrebbe esserci di vero.

Credenze popolari sui capelli

  • Se pettini troppo i capelli potrebbero caderti
    Molte persone credono che spazzolare costantemente i capelli ne causi la caduta. Questo è totalmente FALSO, inoltre, in effetti, spazzolare i capelli regolarmente li pulirà da tutto ciò che vi si è depositato durante il giorno ed esfolierà il cuoio capelluto oltre ad attivarne il flusso sanguigno. Certo, dovresti fare attenzione a come li spazzoli. Ad esempio, andrebbero districati dalle punte verso l’alto, senza strappi improvvisi e separando i capelli in ciuffi. Usa una spazzola di plastica o di silicone con i denti separati (occhio ai ben noti “migliori pettini del mondo” fatti di legno e con setole di cinghiale, perché creano molto attrito quando scivolano tra i capelli e, a seconda di come sono i tuoi capelli, corri il rischio di danneggiarli)
  • 100 colpi di spazzola prima di andare a dormire faranno crescere i tuoi capelli
    Certo che è FALSO. Ma non sentirti ingannato se tua nonna te ne ha assicurato l’efficacia con la certezza che solo le nonne possono garantire, dicendoti che se ti sedessi come una principessa (o un principe) davanti alla toeletta ogni sera per spazzolarti i capelli i tuoi capelli sarebbero cresciuti come per magia. Pettinare i capelli 100 volte prima di andare a letto può essere controproducente e finire per danneggiare la cuticola o rivestimento esterno dei capelli
  •  Tagliare le punte 
    Quante ore di discussione ha prodotto questo mito! Tra i più radicati e FALSO come tutti i precedenti. La consistenza, lo spessore o il tasso di crescita dei capelli sono caratteristiche determinate dalla genetica e, per quanto si taglino i capelli, ciò non cambierà. Oltre a questo, i capelli crescono nella radice che si trova nel cuoio capelluto, quindi tagliare le estremità non avrà alcun impatto sulla radice. La crescita dei capelli dipende dal follicolo pilifero che si trova a mezzo centimetro sotto la pelle, non alle estremità, quindi se tagli i capelli frequentemente, se li spazzoli, migliorerai il loro aspetto ma questo non avrà alcun effetto sulla radice . Quel che è certo è che se le punte sono molto secche e rovinate, questa secchezza salirà attraverso i capelli e rallenterà la loro crescita perché ostacolerà l’arrivo del “cibo” a tutto il capello
  • Tagliarsi i capelli secondo le diverse fasi della luna
    Questa è un’altra delle credenze più conosciute sui capelli. Tuttavia, non ci sono prove o studi scientifici a sostegno dell’idea che le fasi lunari in cui ci troviamo possano influire sulla crescita dei capelli
  • I capelli grigi crescono a causa dello stress
    Lo stress può influenzare l’aspetto dei tuoi capelli. Ad esempio, lo stress può innescare un effetto telogen (perdita di capelli) e quando crescono di nuovo questi capelli lo fanno in maniera difettosa, con meno pigmento, quindi sono bianchi o grigi. È noto il caso della regina Maria Antonietta, si racconta che in soli 3 giorni abbia perso la pigmentazione di tutti i capelli e il giorno della sua esecuzione sul patibolo avesse una capigliatura completamente bianca.
  • Strappare i capelli bianchi ne farà crescere molti di più
    I primi capelli bianchi, indicano che l’invecchiamento dei capelli è iniziato. Il fatto che ne crescano di più non ha niente a che fare col fatto che li strappi o meno, perché l’incanutimento è un processo che è già iniziato ed è qualcosa che accadrà comunque, quindi anche questo si rivela per ciò che è, ovvero un altro mito FALSO. L’unica cosa che succede se ci strappiamo i capelli è che corriamo il rischio di danneggiare il follicolo pilifero e di non far più crescere nuovi capelli.
  • Usare molto shampoo per avere i capelli più puliti
    Questo, oltre ad essere FALSO, è un grave errore perché non hai bisogno di enormi quantità di shampoo per rendere i tuoi capelli puliti e quello che otterrai sarà seccarli. La convinzione che dovremmo cambiare lo shampoo regolarmente in modo che i capelli non si abituino, è falsa anch’essa. Per quanto riguarda il primo mito, dobbiamo usare la giusta quantità in base al nostro tipo di capello, alle sue caratteristiche e alle sue esigenze . Per quanto riguarda la seconda credenza, essa è dovuta al fatto che l’uso continuativo di un determinato shampoo o prodotto cosmetico, con il tempo ci darà l’impressione di essere meno efficace, ma questo accade solo perché il suo effetto si nota in misura minore rispetto alle prime applicazioni e questo ci porta a pensare che sia meno efficace
  • Acconciature molto strette possono causare la perdita di capelli
    Un’acconciatura stretta può causare trazione nel follicolo, quindi è VERO che le acconciature strette possono influire sulla salute dei tuoi capelli. Treccine, code molto tirate, dreadlock o capelli raccolti quando molto bagnati possono danneggiare il follicolo pilifero
  • Usare il cappello o il casco ti farà diventare calvo
    Quante volte hai sentito dire “togliti il cappello, diventerai calvo …”. Anche questo mito è FALSO e nemmeno indossare il casco indebolisce i capelli, né li soffoca, né ne causa la caduta. L’unica cosa che può succedere è che i tuoi capelli possano sembrare sporchi a causa del sudore e dell’aumento del grasso sui capelli dovuto al calore e alla scarsa areazione. Per evitare l’alopecia da trazione, indossa e togli con cura il berretto e il casco in modo da non strappare i capelli e usa cappelli e caschi con tessuti traspiranti.

Questo è solo qualche esempio dei miti più comuni riguardanti la cura dei capelli e, soprattutto, legati alla loro caduta. Se hai delle abitudini derivanti dalle errate credenze di cui abbiamo parlato, puoi sentirti libero di cambiarle. A proposito, tua nonna aveva ragione, il malto di birra idrata, ammorbidisce i capelli e li schiarirà delicatamente.

WhatsApp Logo Whatsapp