La moda del trapianto di capelli

Home / Blog / La moda del trapianto di capelli

In pieno 2019 la calvizie non va di moda. In effetti, la calvizie prematura, secondo i sondaggi, è diventata uno dei “problemi estetici” che maggiormente preoccupa e complessa gli uomini dai 25 ai 40 anni, soprattutto se esposti e a contatto con il pubblico. Ecco perché vediamo che praticamente nessuno è calvo in televisione!

Le tecniche per eseguire trapianti di capelli si sono evolute notevolmente, probabilmente la FUE è quella che offre i risultati migliori. Saranno spettacolari se l’intervento verrà eseguito da un professionista in una clinica approvata. Se a questo aggiungiamo il notevole calo di prezzo dell’intervento, e se l’essere calvo non ci fa sentire a nostro agio, possiamo prendere in mano la questione e risolverla al più presto.
Anche se la nostra alopecia è ereditaria o androgenetica, esiste una soluzione efficace ed è il trapianto di capelli. Sebbene sia vero che ci sono persone famose e non affette da calvizie che sfoggiano le proprie teste rasate con molto stile, è anche vero che molti altri hanno deciso di sottoporsi alle più moderne tecniche di trapianto ottenendo risultati spettacolari.

Il trapianto di capelli ha un costo medio in Italia di 8000 euro, mentre in Turchia si possono ottenere gli stessi risultati a meno della metà di quel prezzo. In quel paese, gli innesti di capelli vengono praticati da più di 30 anni e, oggi, sono diventati popolari a causa dei prezzi estremamente convenienti. La Turchia è diventata la destinazione principale per i trapianti di capelli. La sua esperienza e tradizione la rendono un punto di riferimento in tutto il mondo.

I trapianti di capelli, molto più che una moda

Anche se va di moda mettersi i capelli, capiamo che chi si sottopone al trapianto di capelli lo fa perché non si sente a proprio agio con la sua alopecia, quindi il cambiamento non lo aiuterà solo a sentirsi meglio fisicamente, ma lo aiuterà a cambiare il suo umore e la capacità di affrontare la vita di tutti i giorni.

Ora, notiamo, in ogni caso, che il trapianto di capelli è un intervento chirurgico, quindi, anche se pochi, esistono dei rischi, come cicatrici, infezioni o sanguinamento. Motivo per qui, devi scegliere medici dalla comprovata esperienza e centri specializzati,  perché solo lì possono offrirti le migliori garanzie per la tua salute.

Il trapianto di capelli: una moda piena di miti

Anche se oggi il trapianto di capelli è molto popolare ed è molto più comune rispetto a qualche anno fa, è vero che continuiamo a trovare grandi bufale e falsi miti sui social network, motivo per cui vale la pena cercare di fare chiarezza.

  • Devi farlo quando sei completamente calvo. È falso e, inoltre, può essere tardi se si perdono tutti i capelli dalla zona donante
  • Il trapianto di capelli funziona solo se il paziente è giovane. Nemmeno questo è vero.  In effetti, si può fare tra i 18 e i 90 anni, anche se è vero che l’età consigliata è tra i 30 e i 40 anni
  • Il trapianto di capelli lascia cicatrici. Se l’intervento viene eseguito da un professionista in una clinica con esperienza, non deve rimanere nessun tipo di cicatrice
  • C’è una falsa convinzione secondo la quale il trapianto di capelli sia doloroso. Non è vero. Durante l’intervento, il paziente non prova dolore, viene infatti eseguito sotto anestesia locale. È un intervento lungo, però non doloroso e non lo è nemmeno il periodo postoperatorio, puoi comunque prendere qualche tipo di analgesico se provi fastidio
  • Dopo l’intervento, i capelli trapiantati non cadranno. Non dar retta a chi ti dice il contrario
  • I capelli trapiantati crescono. Perché non ti rimangano più dubbi, ti diciamo che ciò che viene trapiantato non sono i capelli, ma il follicolo pilifero, che si comporterà come quelli sul resto del tuo corpo, motivo per cui genererà capelli sani e forti che dovrai tagliare quando saranno troppo lunghi
  • Puoi tornare alla tua normale routine dopo 48 ore e dopo il primo mese potrai già avere una vita sportiva senza limitazioni
  • Una delle dicerie più assurde è che il trapianto sia solo per gli uomini. Sebbene sia vero che l’alopecia colpisca più gli uomini che le donne, la verità è che sia gli uomini che le donne possono sottoporsi ad un trapianto di capelli.

Perché i trapianti di capelli vanno così di moda?

Non c’è dubbio che la diminuzione del prezzo abbia reso molte più persone in grado di sottoporsi ad un trapianto di capelli. Tuttavia, è chiaro che, oltre alla questione costi, sia stata la qualità semplicemente straordinaria dei risultati a convincere chi era alla ricerca di una soluzione per la propria calvizie.

La tecnica FUE è il metodo più avanzato per la realizzazione di un trapianto di capelli. Inoltre, è la tecnica che garantisce il maggior successo per il paziente, visto che permette di recuperare una capigliatura naturale e forte. È un metodo innovativo che consiste nell’estrazione individuale di ciascuna unità follicolare dalle aree donatrici del paziente, queste di solito si trovano nel collo ed ai lati della testa. È un processo che viene eseguito in anestesia locale, quindi non è doloroso. Questo è il motivo per cui le piccole incisioni praticate nella zona donante per l’estrazione dei follicoli e, successivamente, nell’area ricevente per il successivo impianto, non vengono quasi avvertite. Sottolineiamo inoltre che non rimarrà alcun tipo di cicatrice.

Un altro punto forte di questo metodo è che permette di realizzare l’intervento in un’unica sessione, durante la quale è possibile trapiantare sino a 5000 unità follicolari. Il tutto senza punti di sutura, senza dolore ne’ cicatrici e con un procedimento non invasivo.
Non c’è dubbio che i trapianti di capelli siano più di una moda passeggera, dal momento che è un modo per risolvere qualcosa che per molte persone è un problema o un complesso: la mancanza di capelli. Pertanto, ciò che è essenziale quando si sceglie dove eseguire il proprio trapianto di capelli, è scegliere professionisti con anni di esperienza, in cliniche all’avanguardia dotate delle più moderne ed efficienti tecnologie.

In Turchia hanno più di 30 anni di esperienza e, sebbene ci sia di tutto in termini di qualità, è anche vero che, in generale, si trovano professionisti dalla lunga esperienza e grande perizia, possono inoltre contare su centri completamente attrezzati e all’avanguardia per eseguire trapianti di capelli spettacolari.

Gestione della privacy

    Necessario

    Advertising

    Analytics

    Other