Le differenti fasi del trapianto di capelli

Home / Blog / Le differenti fasi del trapianto di capelli

Una volta che abbiamo deciso di fare il passo e sottoporci ad un trapianto di capelli, dobbiamo sapere che non usciremo dalla sala operatoria con la capigliatura dei nostri sogni. Per vedere i risultati di questo intervento chirurgico, dovremo aspettare qualche mese. Quindi, al fine di evitare ansie e frustrazioni, cercheremo di dirti in questo post cosa ti succederà nei mesi successivi al tuo trapianto di capelli.

Analizzeremo la vita durante il primo anno dal trapianto di capelli con metodo FUE, in modo che tu sappia quando e quanto cresceranno i tuoi capelli dopo l’intervento. Anche se dovresti sapere, prima di iniziare, che i risultati finali non saranno visibili prima di un anno dall’intervento.

Primi giorni dopo il trapianto di capelli

– Le prime ore dopo il trapianto di capelli sono le più critiche, quindi si raccomanda di non sforzarsi e rimanere il più calmi possibile. Per mantenere l’area idratata, si consiglia di applicare soluzione salina ogni ora e mezza. Potrai notare una leggera infiammazione causata dall’anestesia che potrà durare anche un paio d’ore. Non dimentichiamo che, nella zona dalla quale sono stati estratti i follicoli, si potrà provare una leggera sensazione di disagio. La sensibilità sarà ridotta, ma verrà recuperata tra i due e i cinque giorni dopo l’intervento.

– Il terzo giorno, sarà probabilmente scomparsa l’infiammazione nella zona ricevente, invece la mancanza di sensibilità potrà durare ancora per qualche giorno. Dovrai iniziare a lavarti la testa con lo shampoo indicato dal nostro medico.

– Invece, nell’area donante, inizierai a notare un qualche tipo di prurito dovuto alla guarigione delle piccole incisioni eseguite durante l’intervento per l’estrazione dei follicoli. La soluzione fisiologica o qualche antidolorifico ti aiuterà a sentirti meglio.

– In questi primi giorni potrai notare piccoli grumi di sangue vicino all’area nella quale sono state fatte le incisioni. Normalmente, si dissolveranno da soli tra il quinto e il settimo giorno dopo il trapianto di capelli.

– Nelle prime settimane dopo il trapianto di capelli vedrai che, nella zona in cui sono stati realizzati gli innesti, le croste o pellicine scompariranno e avrai solo un po’ di arrossamento o desquamazione. Nella zona donante tutto sarà già in ordine, quindi non proverai fastidi e non ci saranno tracce dell’estrazione. Alla fine del primo mese dopo il trapianto di capelli, il cuoio capelluto sarà già pulito da croste e pellicine.

Trapianto di capelli dopo un mese

Arrivando al primo mese dopo il trapianto, vedrai i capelli trapiantati cadere. Non è nulla di cui tu debba preoccuparti, è esattamente ciò che deve succedere. Questa fase della crescita, nota come fase telogenica o “shock loss”, porta alla perdita di tutti i capelli trapiantati dopo ogni trapianto FUE.

Due mesi dopo l’intervento, cominceranno ad apparire i capelli e l’aspetto dell’area trapiantata sarà diverso e molto migliore. Con pazienza e facendo una vita normale i capelli cresceranno. Dal 3° o 4° mese dopo il trapianto, il paziente potrà vedere come la comparsa dei nuovi capelli si faccia più evidente. Questa fase della crescita dei capelli può variare a seconda del paziente, ma possiamo dire che, nella maggior parte dei casi, si verifica a tre mesi.

Dobbiamo però avvertirti che i nuovi capelli saranno inizialmente sottili ed è del tutto normale che sia così, ma col tempo saranno più numerosi e molto più spessi. È assolutamente normale anche la presenza di acne nella zona ricevente, ma non devi preoccupartene perché questo è un segno della crescita dei capelli, vuol dire che tutto sta procedendo per il verso giusto. È essenziale non toccare i foruncoli o schiacciarli.

Sarà a partire dal quinto mese dal tuo trapianto di capelli che noterai una corposa ricrescita, infatti i nuovi capelli saranno lunghi approssimativamente tra i quattro e gli otto centimetri e noterai anche un evidente aumento del loro spessore.

Trapianto di capelli a partire dall’ottavo mese

I trapianti di capelli iniziano a mostrare i migliori risultati all’ottavo mese dall’intervento. Noterai come i capelli siano molto più folti e lunghi, con un aspetto molto più gradevole e sempre più simile a quello che sarà il risultato finale, che potrai apprezzare pienamente trascorso un anno dall’intervento.

Dopo esserti sottoposto ad un trapianto di capelli ti consigliamo di non tagliare i capelli con le forbici fino ad un mese dopo l’intervento ed è importante ricordare che non devi usare nessun tipo di macchinetta nell’area ricevente per un anno e nell’area donante per almeno i primi sei mesi.

I capelli continueranno a crescere indefinitamente, quindi potrai lavarli, tagliarli e pettinarli nel modo che preferisci.

Ti consigliamo di scegliere un’azienda che ti dia garanzie e offra un ottimo servizio. Pochissimi offrono una garanzia di 10 anni dopo l’innesto di capelli come può fare Microfue, grazie alla certezza della qualità del servizio offerto.

Oltre a scegliere un centro con esperienza e professionisti con un’ottima padronanza della tecnica e le più moderne tecnologie a disposizione, ti consigliamo di prepararti al trapianto di capelli mettendo in conto una buona dose di pazienza. Dovrai aspettare un anno per goderti i risultati definitivi del tuo trapianto e ne varrà la pena, consolati sapendo che potrai poi vedere i tuoi capelli crescere per tutta la vita.

Dovresti anche sapere che una volta terminato il trattamento chirurgico, non è normale applicare alcun trattamento diverso dalla pulizia corretta del cuoio capelluto. Inoltre, per aiutare il recupero del cuoio capelluto, non è nemmeno necessario utilizzare prodotti speciali o costosi, potrai quindi utilizzare i prodotti che sei abituato ad usare per la cura dei tuoi capelli, come shampoo, sapone o creme idratanti.

Dopo un po’ di tempo, comincerai a smettere di preoccuparti dei sintomi rilevati prima di sottoporti al trapianto di capelli. Non vedrai più capelli sulle spazzole dopo averli pettinati, o capelli sul piano della doccia dopo aver lavato la testa, o tracce sull’asciugamano che indicano che i tuoi capelli stanno cadendo. Dopo il tuo trapianto di capelli, l’unica preoccupazione sarà quella di prendere un appuntamento dal parrucchiere per farti fare un bel taglio di capelli.

Se desideri approfondire ulteriormente l’argomento, puoi trovare varie informazioni in quest’altro nostro articolo.