Parrucchino o trapianto di capelli

Home / Blog / Parrucchino o trapianto di capelli

In dubbio tra il parrucchino e il trapianto di capelli?

trapianto di capelli contro indossare un parrucchino

Parrucca e parrucchino

Molti uomini e donne hanno notato con rassegnazione la caduta dei propri capelli, inizia un processo di indebolimento dei capelli così intenso che in breve tempo semplicemente la calvizie sembra inevitabile.
In passato non c’erano molti metodi per fermare la caduta dei capelli, al giorno d’oggi, tuttavia, è possibile non solo fermare la caduta dei capelli, ma addirittura invertirla.
Ci sono trattamenti orali, topici e anche i trapianti di capelli come quelli offerti da Microfue. Tutti questi trattamenti possono in misura maggiore o minore combattere gli effetti dell’alopecia, ma ci sono ancora persone che scelgono di usare una parrucca o un parrucchino.

La parrucca ha una storia più antica di quanto pensi. Diversi esemplari di parrucche del tempo degli egizi sono giunte fino ai giorni nostri, ben confezionate con capelli naturali. L’uso delle parrucche era popolare anche nella Grecia e Roma antiche, già nel XVI secolo cominciarono ad essere usate per nascondere o mascherare la calvizie, dando origine al noto parrucchino. Nel XIX secolo il suo uso divenne popolare sia negli Stati Uniti che in Europa e negli anni 50, divenne un accessorio irrinunciabile.

La differenza fondamentale tra parrucca e parrucchino è che il parrucchino, a differenza della parrucca che copre completamente la testa, è destinato a coprire solo l’area della testa senza capelli, di solito la parte anteriore o superiore.

Il parrucchino (o toupet), è il gadget più usato fin dall’antichità per nascondere la calvizie. Anche se questo non significa che sia il metodo migliore, perché in realtà non è in grado di invertire la calvizie, ma può solo cercare di nasconderla.
Nel post di oggi, metteremo a confronto il vecchio parrucchino e il nuovo trapianto di capelli con la tecnica FUE, con l’intenzione di determinare quale sia il metodo migliore per combattere e risolvere il problema dell’alopecia.

Le protesi capillari non sono naturaliNuovi parrucchini, ma senza naturalezza

L’uso del parrucchino divenne col tempo tabù e motivo di vergogna per chi lo portava, venendo considerato un’invenzione obsoleta e socialmente biasimabile.

Attualmente ci sono nuovi toupet, che vengono fissati con adesivo e hanno un aspetto meno falso. “Simulano” ma in realtà “si fanno notare”, e continuano ad essere falsi. Inoltre, richiedono manutenzione e una routine stressante nel metterli e toglierli.

D’altra parte, ci sono quelli che accettano la propria calvizie e sfoggiano con orgoglio la loro testa rasata. Ma non tutti si sentono a proprio agio come Vin Diesel o Bruce Willis e ovviamente non vogliono sentir parlare del parrucchino. Per tutti loro, c’è un’altra alternativa: il trapianto di capelli. Un’opzione sicura, di successo e a portata di mano.

Trapianto di capelli, l’alternativa al parrucchino

La tecnica di Trapianto di Capelli denominata FUE (Follicular Unit Extraction) è al giorno d’oggi il trattamento più efficace contro l’alopecia.
Il micro inserto di capelli è una tecnica minimamente invasiva, priva di rischi, non dolorosa e dai tempi di recupero brevissimi. Per l’esecuzione dell’intervento, vengono usati i capelli sani del paziente, da trapiantare nelle zone meno popolate della testa. Se la persona non ha capelli di qualità per eseguire il trapianto, possono essere utilizzati peli compatibili presi da altre zone del corpo, come la barba, il busto o le spalle. Questa tecnica è conosciuta come Body Hair Transplant e consente il conseguimento di ottimi risultati, soprattutto utilizzando i peli della barba.

In cosa consiste il trapianto di capelli con metodo FUE

La procedura è ambulatoriale e viene eseguita in un intervento che dura tra le 6 e le 12 ore, a seconda del numero di follicoli trapiantati e delle dimensioni dell’area da coprire. Per l’esecuzione dell’intervento, viene utilizzato uno strumento manuale con cui prelevare singolarmente i follicoli necessari ad uno ad uno dalla zona donante per poi inserirli (sempre singolarmente) nella zona ricevente.

In una singola sessione di Microfue potrai riempire nuovamente la tua testa di capelli.

I capelli trapiantati cadono?

Ti chiederai: i capelli trapiantati cadranno? La risposta è: NO. No, i capelli impiantati con la tecnica FUE non cadono. Il motivo è semplice, i capelli vengono estratti da aree della testa dove i capelli non sono colpiti dall’alopecia e, quando trapiantato, il follicolo mantiene le stesse caratteristiche che aveva nella zona di provenienza.
Il periodo postoperatorio è semplice e in meno di 48 ore è possibile tornare alle normali attività quotidiane. Dal primo momento noterai la differenza e, dopo mesi, osserverai come i capelli trapiantati guadagneranno densità, spessore e volume.

Trapianto di capelli Vs Parrucchino

La realtà è che l’unico vantaggio del parrucchino sul il trapianto di capelli è il suo prezzo. Ci sono toupet che costano non più di pochi euro, ma l’aspetto che conferiscono è innaturale. Capita spesso che tutti sappiano che si sta indossando un parrucchino, anche se evitano di dirlo in modo da non causare disagio.
Anche se non causano alcun tipo di disagio e molti uomini si sono abituati al loro uso, le nuove protesi per capelli possono conferire un aspetto più o meno soddisfacente, ma il problema che si sta cercando di mascherare sarà ancora lì. Ahimè, amici, la scena del parrucchino sollevato da una forte raffica di vento è qualcosa che molti di noi hanno ben stampata in mente. Il semplice uso del toupet ti ricorda ogni giorno la situazione, deteriora la tua autostima e danneggia anche il modo in cui interagisci con gli altri.
La paura di essere scoperti e imbarazzati indossando un parrucchino è alta e l’ansia fa davvero male a livello emotivo.

Dall’altro lato, c’è il nuovo metodo di trapianto di capelli FUE. Facile, veloce ed efficace, perché è davvero una soluzione e non una piccola cura su una grande ferita.
Microfue non cerca solo di mascherare il problema, ma di farlo sparire.

Un trapianto di capelli in Europa, con le caratteristiche tecniche offerte da Microfue, ha un costo che può aggirarsi intorno ai 10.000 € o 15.000 €. In Turchia, grazie all’accordo con il Ministero della Sanità turco, Microfue è in grado di offrire un trapianto di capelli con le massime garanzie a un prezzo che ti puoi permettere. Sempre senza rinunciare ad un trattamento eccellente e professionale, rispettando pienamente i più alti standard di servizio.

Ti invitiamo a saperne di più sulle differenti opzioni da noi offerte ed a scegliere quella che più si adatta alle tue necessità.

Parrucchino o trapianto di capelli
5 (100%) 1 vote

Gestione della privacy

    Necessario

    Advertising

    Analytics

    Other

    WhatsApp Logo Whatsapp