Prodotti naturali contro la caduta dei capelli

Home / Blog / Prodotti naturali contro la caduta dei capelli

L’alopecia colpisce milioni di uomini nel mondo.

Oltre il 79% degli uomini sopra i 50 anni sono o sono stati affetti da calvizie in una certa misura. Per questo motivo, basta fare qualche ricerca su Internet per rendersi conto che ci sono migliaia di trattamenti, medicine e soluzioni che promettono di alleviare questo problema e risolverlo, ma ben pochi si rivelano  realmente efficaci.
Nel post di oggi parleremo dei prodotti naturali comunemente usati per lottare contro l’alopecia. Hanno tutti un elemento in comune: sono naturali, biologici e non provocano effetti secondari.
Scopriremo in questo articolo se questi rimedi naturali, ampiamente utilizzati per combattere la perdita dei capelli, sono realmente efficaci.

Tipi di alopecia in base all’origine

L’alopecia può avere cause differenti, e alcune di esse possono venire contrastate utilizzando prodotti naturali.

  • può essere causata da infezioni fungine e lieviti sul cuoio capelluto, che rallentano il funzionamento del follicolo pilifero
  • oppure della mancanza di nutrienti all’interno del cuoio capelluto
  • altri tipi di calvizie sono originati da fattori genetici, che sono i più difficili da trattare

Se la tua alopecia è di carattere genetico è molto probabile che non possa essere curata da alcun tipo di prodotto naturale.
Per il trattamento dell’alopecia androgenetica, il metodo Microfue è altamente raccomandato e consiste in un trapianto di capelli economico e indolore con risultati garantiti.

Prima di trattare la calvizie con prodotti naturali, è molto importante determinare quale sia la sua origine: se è dovuta a un’infezione fungina, uno squilibrio ormonale, una mancanza di nutrienti o se è ereditaria.

olio cocco caduta capelliL’alopecia dovuta a funghi e lieviti può essere trattata con olio extra vergine di cocco naturale

L’alopecia generata da funghi e lieviti può essere trattata con olio di cocco naturale extra vergine; poiché questo elemento è un potente antisettico e antibatterico, combatte i funghi e i lieviti che possono rallentare il funzionamento del follicolo pilifero.

L’olio di cocco è uno degli elementi più utilizzati nei cosmetici, non solo per trattare i problemi del cuoio capelluto e dei capelli, ma anche i problemi della pelle. Questo prodotto naturale è ricco di potenti nutrienti, antiossidanti, vitamine, minerali e altri elementi che contribuiscono alla rigenerazione della pelle e del cuoio capelluto.
Inoltre, possiede proprietà antisettiche ed antibatteriche che sono molto utili in caso di alopecia dovuta a lieviti e infezioni fungine.

Come usare l’olio di cocco per trattare l’alopecia?

L’olio di cocco è molto facile da usare. Sui capelli puliti, applicare 2 o 3 cucchiai di olio di cocco massaggiando poi il cuoio capelluto per circa 15 minuti. Si consiglia di far lavorare l’olio di cocco durante tutta la notte o per almeno 45 minuti.
Oltre a combattere l’alopecia, l’olio di cocco migliora l’aspetto dei tuoi capelli, elimina le doppie punte e li nutre in caso di secchezza.
Ad ogni modo, il caso di alopecia androgenetica, è molto probabile che abbia solo un impatto favorevole sull’aspetto dei capelli, ma non fermi la calvizie.

 

rosmarino caduta capelliOlio di rosmarino per la calvizie

Il rosmarino è una di quelle piante dalle infinite proprietà medicinali. Molte persone sostengono che l’uso di olio di rosmarino sui capelli intensifichi la tonalità scura aiutando a rallentare e coprire la comparsa dei capelli bianchi e combatta, inoltre, la caduta dei capelli.
Nonostante questa credenza popolare, non ci sono studi che dimostrino che il rosmarino arresti la perdita di capelli, tuttavia, ciò che si può notare dopo l’uso è il graduale scurimento dei capelli.
Applicare sul cuoio capelluto e massaggiare per circa 15-25 minuti, successivamente risciacquare con abbondante acqua fredda.
Questa procedura può essere eseguita una o due volte alla settimana.
Dopo il massaggio con il rosmarino, i capelli miglioreranno il loro aspetto e saranno più lucidi, setosi e persino più scuri. Tuttavia, fermare la caduta dei capelli con il solo uso di olio di rosmarino è piuttosto improbabile, soprattutto se si soffre di alopecia androgenetica.

 

fieno greco caduta capelli calvizieFieno greco per trattare l’alopecia

Il fieno greco è considerato un legume ed è un elemento naturale che ha guadagnato molta fama negli ultimi tempi. Si ritiene che sia in grado di migliorare il rendimento sessuale di uomini e donne, aumentare la libido e, come se non bastasse, si ritiene che contenga elevate quantità di estrogeni e sostanze simili agli ormoni sessuali femminili.
Questi ormoni hanno dimostrato di migliorare la crescita dei capelli e di rigenerare i follicoli piliferi. Nonostante quanto detto, non ci sono studi conclusivi che dimostrino che l’uso del fieno greco sui capelli ne arresti la caduta.
È stato dimostrato che, usando il fieno greco, i capelli crescano con maggiore rapidità, poiché la fase di crescita dei capelli verrà accelerata.

Come usare il fieno greco per accelerare la crescita dei capelli?

Il fieno greco può aiutare i capelli a crescere più velocemente. Metti semplicemente a bagno i semi di fieno greco in una tazza d’acqua durante la notte, la mattina dopo schiacciali fino a formare una sorta di impasto.
Applicalo poi su tutta la capigliatura e sul cuoio capelluto, massaggiando delicatamente. Quindi copri con un cappello e lascia agire per circa un’ora.
Si consiglia di eseguire questa procedura almeno 3 volte a settimana.
Non fermerà la caduta dei capelli, ma ne accelererà la ricrescita.

 

cipolla contro caduta capelliCipolla contro la caduta dei capelli

La cipolla ha un alto contenuto di zolfo. Inoltre, il succo della cipolla migliora la circolazione del sangue nell’area dove viene applicato.
In pratica, se si applica il succo della cipolla sul cuoio capelluto, il funzionamento dei follicoli piliferi migliorerà, perché la circolazione del sangue nell’area sarà maggiore.
La migliorata circolazione ha un impatto positivo, perché la rigenerazione del follicolo pilifero sarà più veloce e la sua eventuale infiammazione verrà ridotta.
Inoltre, la cipolla e il suo succo hanno elevate proprietà antisettiche e antibatteriche, quindi, se la perdita di capelli è dovuta a un’infezione del cuoio capelluto, basterà usare il succo di cipolla per fermare la caduta dei capelli.

Come usare cipolla per arrestare la caduta dei capelli?

Questo è un rimedio molto semplice, devi solo tagliare una cipolla a pezzetti, metterla in uno shampoo neutro e lasciarla macerare per circa un mese.
Passato questo periodo di tempo, aggiungi allo shampoo 2 cucchiai di olio di cocco e usa questo composto per lavare i capelli ogni due giorni.
Non solo arresterà la perdita di capelli se si tratta di un’infezione da funghi, ma accelererà la loro crescita.

Trapianto di capelli con tecnica FUE contro la calvizie

Mentre è vero che i prodotti naturali possono aiutare a migliorare l’aspetto dei tuoi capelli e ad accelerare la loro crescita, quando si tratta di eliminare l’alopecia, soprattutto se di origine androgenetica, il trapianto di capelli è riconosciuto come l’opzione migliore.

Microfue è leader nel trapianto di capelli in Turchia. Offriamo un servizio di trapianto di capelli di altissima qualità ed un risultato garantito.

Gestione della privacy

    Necessario

    Advertising

    Analytics

    Other

    WhatsApp Logo Whatsapp